DIZIONARIO DELL'OTTICA

Inserisci una parola da cercare

Energia visibile e invisibile

La luce solare è composta da radiazione pura. Le radiazioni che non vengono filtrate dall’atmosfera e raggiungono la Terra, con una lunghezza d’onda compresa fra i 200 e i 1800 nanometri, si dividono fra spettro visibile e invisibile. Il nostro occhio riesce a percepire soltanto lo spettro visibile, fra i 380 e i 780nm. Di questi, le lunghezze d’onda più corte e più vicine ai 380nm sono percepite come colori freddi, dal viola al verde, mentre le lunghezze d’onda più lunghe e più vicine ai 780nm sono percepite come colori caldi, dal giallo fino al rosso.